TECNOLOGIE PER ACCELERARE L'AUTOMAZIONE

Davide Centonze

7 acceleratori per implementare l’Intelligent Process Automation in azienda

1

Le tecnologie abilitanti l’IPA

L’Intelligent Process Automation porta un cambio notevole per l’azienda sotto qualsiasi punto di vista, per questo, si deve sempre tener conto della disponibilità tecnologica dell’azienda. In particolare, è necessario disporre di algoritmi specifici per la risoluzione degli snodi decisionali e l’analisi dei dati per l’addestramento degli algoritmi stessi.

Alcune tecnologie che consento l’evoluzione dalla Robotic Process Automation all’Intelligent Process Automation sono ad esempio:

  • ICR (Intelligent Character Recognition): consentono di leggere informazioni da documenti o form con template non noti a priori e di “comprenderne” il significato;
  • NLP (Natural Language Processing):strumenti in grado di interagire con l’uomo in linguaggio naturale, ad esempio recuperando informazioni da un testo scritto, come le mail, comprendendolo ed utilizzando le informazioni all’interno per dirimere gli snodi decisionali del processo;
  • Intelligent vision: consentono di riconoscere, confrontare e classificare immagini.
2

Gli acceleratori sviluppati da Reply

La scelta di fronte a cui è posta l’azienda è tra: reperire informazioni e algoritmi da altre fonti o realizzare tutto in casa, partendo dalle proprie librerie di dati. Reply, grazie al proprio know-how dei processi aziendali e l’esperienza nell’integrare tecnologie di RPA e machine learning, ha sviluppato sette soluzioni di Intelligent Process Automation che impiegano tecnologie smart:

Automated invoice Logo

Automated invoice, gestisce il processo di ciclo passivo della fatturazione, dall’inserimento dei dati contenuti in fatture e ordini d’acquisto alla loro verifica e riconciliazione, evidenziandone le differenze riscontrate.

Claim Prediction in Telcos Logo

Claim Prediction in Telcos, uno strumento per l’industria Telco basato su un modello predittivo che si occupa di assegnare automaticamente un “Churn Score” a ciascun utente della customer base, permettendo di generare azioni di CRM e Customer Retention.

Employee monthly expenses Logo

Employee monthly expenses, crea automaticamente la nota spese per il dipendente grazie all’acquisizione delle ricevute, categorizza le spese, controlla la congruità della nota inserita e gestisce la fase di approvazione.

Know Your Orders Logo

Know Your Orders, il chatbot in grado di recuperare tutte le informazioni necessarie dai molteplici sistemi aziendali coinvolti, per avere aggiornamenti in tempo reale sullo stato degli ordini ricevuti da un cliente, effettuare analisi dei principali KPI o richiedere informazioni sul cliente stesso.

Match up Logo

Match up, uno strumento per l’analisi di dati complessi per abbinarli e riconcilirli. La soluzione è facile da utilizzare, flessibile, esegue autonomamente una serie di regole predefinite, arricchendo le informazioni e proponendo azioni su di esse (proposta di riconciliazione o report suggerimenti).

Reply e SDA Bocconi organizzano il primo corso executive sull'IPA.
Vuoi dare inizio all’automation journey
nella tua azienda?