Best Practice

Scopri i vantaggi di una strategia multicloud

Come ottenere il meglio di ogni provider, ottimizzare le risorse e ridurre la complessità.

Cogliere il meglio di ogni provider, riducendo la complessità

I forti investimenti hanno permesso ai principali cloud provider di costruire offerte sempre più ricche in termini di innovazione, servizi offerti, possibilità di integrazione, flessibilità e scalabilità.

Per cogliere i benefici di ogni provider, evitare potenziali lock-in e mantenere sotto controllo gli investimenti, tuttavia, è necessario impostare e seguire nel tempo una strategia multicloud.

Reply ha maturato una significativa esperienza nel disegno e nella gestione di architetture multicloud, che ottimizzano l’uso delle risorse in cloud mantenendo sotto controllo la potenziale complessità.

L’approccio di Reply al multicloud

Reply può supportare la tua azienda nella valutazione e nella gestione dei principali fattori critici di successo di un’architettura multicloud.

Individuazione e integrazione funzionalità e servizi «best of breed»

Grazie alla sua significativa esperienza in ambito cloud computing e alle partnership con tutti i principali cloud service provider e con vendor rilevanti in ambito multicloud, Reply può supportare le aziende nell’individuare le funzionalità e i servizi più innovativi e rispondenti ai requisiti di business, garantendo il collegamento e l’integrazione coi sistemi aziendali e i Software as a Service di terze parti.

Disegno e implementazione di architetture multicloud

La disponibilità di location e risorse differenziate di ogni servizio viene tenuta in considerazione per disegnare e implementare soluzioni che ottimizzino l’esecuzione di workload specifici che integrino quanto già esistente nel perimetro aziendale e ciò che può essere migrato al cloud, garantendo al tempo stesso resilienza e capacità di disaster recovery.

Setup di team di gestione e ottimizzazione multicloud

Accanto all’attività consolidata di Managed Service Provider, Reply può supportare le aziende nella costituzione di team multidisciplinari che possano gestire l’architettura multicloud: attraverso l’individuazione di 24 elementi di rilevanza tecnologica all’interno di 4 macro aree (Integrazione, Automazione, Security e Governance) è possibile essere guidati verso il prendere decisioni che ottimizzino il valore tecnologico e di business.

Adeguamento e monitoraggio privacy e security

Le architetture multicloud di Reply sono «by design» proposte con piena adesione ai requisiti di privacy dei dati e alla sicurezza di infrastrutture e informazioni, in modo di garantire la capacità di adeguarsi alla compliance locale per ogni soluzione, anche grazie alla drastica riduzione di fenomeni di «shadow IT» che abitualmente sfuggono al pieno controllo della governance IT.

Definizione della modalità di gestione dei workload

Sulla base della propria esperienza multicloud e dello stato dell’arte dei sistemi e dell’organizzazione aziendali, Reply può supportare nella definizione delle modalità e delle metodologie di gestione dei workload, anche attraverso l’implementazione di piattaforme e processi che disaccoppino monitoraggio, integrazione e sviluppo dai sistemi specifici di ogni cloud provider.

Come iniziare

Indipendentemente dal fatto che l’azienda debba iniziare il proprio percorso di passaggio al cloud o abbia già sperimentato e adottato singole funzionalità o servizi di uno o più cloud service provider, Reply può guidare l’azienda nella definizione di una multicloud strategy solida, integrata con lo stato dell’arte dei sistemi aziendali e coerente con l’evoluzione dei requisiti di business.

Reply può quindi supportare l’azienda nel setup di un’architettura multicloud grazie all’esperienza maturata in ambito Automation, Integration, Security e Governance. Accanto ai servizi come Management Service Provider a 360° presso tutti i principali cloud service provider, i nostri esperti gestiscono attività di training, organizzazione e ottimizzazione delle attività architetturali, infrastrutturali e applicative interne.