Tecnologie e soluzioni quantum: Stato dell'arte

La più grande fra le next big things

Scarica la brochure

SCARICA LA BROCHURE

Prima di compilare il form di registrazione, si prega di prendere visione dell'Informativa Privacy ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE n° 679/2016

Input non valido
Input non valido
Input non valido
Input non valido
Input non valido
Input non valido
Input non valido

Privacy


Dichiaro di aver letto e ben compreso l'Informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per finalità di marketing da parte di Reply SpA, in particolare per l’invio di comunicazioni promozionali e commerciali o la segnalazione di eventi aziendali o webinar, con modalità di contatto automatizzate (es. SMS, MMS, fax, e-mail e applicazioni web) e tradizionali (es. telefonate con operatore e posta tradizionale).

10 mila anni in 200 secondi

Grazie a potenza di calcolo, velocità e capacità di memoria, il calcolo quantistico e i computer quantistici rappresentano l’unica soluzione praticabile nel prossimo futuro per la risoluzione di problemi altrimenti non risolvibili, rendendo possibile eseguire in circa 200 secondi calcoli che a un computer normale richiederebbe circa 10mila anni.

Mentre il metodo computazionale classico si fonda sul sistema binario, con il bit che riproduce le informazioni con l’uso di 0 e 1, il computing quantistico sfrutta le leggi della Meccanica Quantistica abilitando nuove modalità di calcolo in “parallelo” mediante il così detto “principio di sovrapposizione” degli stati.

Reply e il Quantum Computing

In questo nuovo quadro tecnologico, al fine di aggiungere competenze nuove all’esperienza ormai consolidata nella computazione tradizionale, Reply ha avviato un gruppo di ricerca multi-disciplinare che, da oltre due anni, si dedica esclusivamente al quantum computing, anche attraverso casi concreti e collaborazioni con importanti player internazionali.

L’obiettivo di Reply è avvicinare le aziende Clienti al quantum computing, affinchè siano tecnologicamente pronte per il momento in cui la capacità computazionale quantistica sarà in grado di avere un impatto reale sulla scienza e sul business, sia in termini di creazione del valore, che di gestione dei rischi: dalle opportunità offerte nell’ambito della redditività dei portafogli azionari, ai potenziali pericoli per l'attuale crittografia.

La più grande tra le next big things

La potenza di calcolo quantistico ha già oggi trovato una forma commerciale e promette enormi risultati. Molti dei calcoli, dei problemi dei processi aziendali, se migliorati o risolti, in modo più veloce, possono generare un valore economico netto e rapido in diversi ambiti applicativi.

Cybersecurity
Le prestazioni dei computer quantistici aumentano e ridefiniscono i confini delle capacità e della conoscenza umana.

Logistica
I progetti volti a sfruttare le potenzialità del Quantum Computing per la gestione del traffico o di altre specifiche problematicità logistiche sono sempre più numerosi.

Servizi finanziari
L’ottimizzazione del portfolio, la fraud detection e l’high-frequency trading sono solo alcune delle aree di interesse per le quali il settore dei Servizi Finanziari punta a utilizzare le opzioni applicative derivanti dall’utilizzo del Quantum Computing.

Manifattura, Farmaceutica e Scienza dei Materiali
Sono in arrivo numerose nuove applicazioni, a partire dall'ottimizzazione della catena di approvvigionamento in ambito manifatturiero.

Dove Reply può fare la differenza

Grazie alle esperienze acquisite con i clienti e alle attività di ricerca del Team interno dedicato al QC, Reply ha potuto studiare concretamente questa tecnologia e verificare sul campo l’applicabilità degli algoritmi di ottimizzazione combinatoria nei processi aziendali e dell’hardening della sicurezza. Due progetti, infatti, sono già in produzione grazie ad una ormai matura collaborazione con 4 grandi player Italiani: in area Ferroviaria, in area Banking, in area Telco ed in area Energy.

Quantum & Accelerated Computing

Scopri di più