Linde Material Handling: innovazione per il post-vendita

Una piattaforma e-commerce che permette di scegliere il proprio carrello elevatore considerando tutte le informazioni sulle configurazioni attivate tramite il digital twin.

UNA CONFIGURAZIONE PER CIASCUN CARRELLO ELEVATORE

I carrelli elevatori industriali sono veicoli complessi che per rispondere alle specifiche esigenze di ciascun cliente devono essere opportunamente configurati. In aggiunta all’equipaggiamento standard, infatti, ogni modello può essere dotato di ulteriori componenti hardware, come ad esempio diverse configurazioni delle forche e postazioni girevoli per il conducente, o software, come la regolazione della velocità tramite commutatore.

È inoltre possibile che anche dopo la vendita, nel corso dei suoi undici anni di vita, sia necessario modificare le caratteristiche software del carrello, ad esempio perché emergono nuove esigenze del cliente o perché deve essere adattato a specifiche modalità di utilizzo dei clienti a cui viene noleggiato.

IoT (Internet of Things) per il post-vendita

Linde Material Handling, società del Gruppo Kion, leader mondiale per la produzione di carrelli elevatori, di tecniche di stoccaggio e soluzioni per catene di fornitura, ha lanciato sul mercato una innovativa versione di carrelli elevatori completamente digitalizzati. Sfruttando una connessione wirless direttamente collegata ad Internet vengono replicate nel cloud le caratteristiche del carrello creando il suo digital twin da cui è possibile modificare i parametri tecnici del carrello reale ed attivare un maggior numero di funzionalità.

La soluzione, realizzata con la collaborazione di Concept Reply, apre la possibilità a nuovi modelli di business, come ad esempio un servizio di post vendita per l’adeguamento e la personalizzazione dei carrelli completamente automatizzato.

Scegliere il proprio carrello con i dati del digital twin

Per lanciare il nuovo business, Linde MH ha creato un portale di e-commerce dedicato ai partner di rete. Tramite lo shop i partner possono inserire e comporre le offerte per conto dei loro clienti scegliendo tra tutte le configurazioni disponibili e finalizzare l’acquisto con un click. La piattaforma di e-commerce, infatti, raccoglie anche tutte configurazioni che sono state attivate o si stanno attivando tramite il digital twin. In questo modo i partner hanno visibilità di tutti i carrelli elevatori dei loro clienti e delle configurazioni attivabili che quindi possono essere acquistate.

Gestione agile del progetto

Ogni qual volta viene effettuato un ordine l’e-commerce comunica con i sistemi di back-end della piattaforma digitale di Linde e si crea il cosiddetto stato desiderato della richiesta in cui sono tracciate le modifiche da apportare al software del carrello elevatore. In questa iniziativa di digitalizzazione. Concept Reply ha supportato Linde MH non solo permettendo il collegamento tra i carrelli elevatori e le piattaforme cloud, ma anche nella gestione dei dati nel digital twin e nella creazione di un link diretto tra questo e il portale e-commerce.

In questo contesto il coinvolgimento di Concept Reply ha riguardato non solo la consulenza tecnica ma anche l'implementazione del front-end e del back-end. È stato inoltre responsabile del coordinamento trasversale dei team e di uno sviluppo del prodotto agile. I suoi consulenti hanno supportano lo sviluppo dei requisiti e ottimizzano la cooperazione tra gli stakeholder aziendali, i designer UI/UX, gli sviluppatori e i tester.

Il futuro: configurazioni in prova e modelli di abbonamento

Grazie all’intervento di Concept Reply, i clienti possono vedere facilmente le configurazioni dei carrelli non disponibili al momento della produzione e richiedere da subito il loro retrofit. Per Linde questo si trasforma nella possibilità di creare nuovi modelli di business e un conseguente vantaggio competitivo legato al suo approccio innovativo. Ad esempio, a breve i clienti saranno in grado di provare gratuitamente e direttamente le configurazioni del carrello elevatore offerte nello shop per poi attivarle con un abbonamento anche per poco tempo.

In definitiva, gli scenari resi possibili grazie all'Internet of Things consentono a Linde MH di fare un grande balzo nel futuro, portando l'offerta di un settore tradizionale al passo con le ultime innovazioni.

  • strip-0

    Linde Material Handling

    Linde Material Handling è uno dei principali produttori a livello globale di carrelli elevatori e dispositivi per la logistica di magazzino. Dal 2006, Linde fa parte di KION Group, il secondo produttore al mondo di carrelli industriali e uno dei fornitori leader di soluzioni di automazione per l'intralogistica. Linde è rappresentata in tutto il mondo con filiali in oltre 100 Paesi. La rete internazionale dell'azienda comprende più di 700 sedi di distribuzione e assistenza.

  • Concept Reply

    Concept Reply è una realtà operante nello sviluppo di software IoT specializzata nella ricerca, nello sviluppo e nella validazione di soluzioni innovative. È al fianco dei propri clienti nei settori automotive, produzione, smart infrastructure nonché in altre aree per tutto ciò che riguarda Internet of Things (IoT) e cloud computing. Offre soluzioni end-to-end lungo l'intera catena di creazione del valore: dalla definizione di una strategia IoT, alla fase di test e verifica di qualità, fino all'implementazione di una soluzione concreta.

    strip-1