DiaSorin semplifica la diagnostica con il digitale

Un’innovativa soluzione cloud di gestione ed analisi dei dati clinici sviluppata con Cluster Reply e Concept Reply

Trasformare la diagnostica grazie al cloud

Semplificare la diagnostica grazie al digitale per portare valore al cliente finale, ridurre i tempi e creare canali di refertazione paralleli capaci di alleggerire i laboratori clinici e le farmacie: questi gli obiettivi che hanno spinto DiaSorin, multinazionale italiana che opera nel mercato della diagnostica di laboratorio, specializzata nei segmenti dell'immunodiagnostica e della diagnostica molecolare, a esplorare le potenzialità del cloud e realizzare una soluzione digitale dedicata alla gestione dei test diagnostici. Con il supporto di Cluster Reply, la società del gruppo Reply specializzata in servizi di consulenza e di integrazione di sistemi su tecnologie Microsoft, e Concept Reply, società del gruppo Reply focalizzata su soluzioni edge e IoT, DiaSorin ha infatti sviluppato, in pochi mesi, una soluzione proprietaria di cloud IoT basata su tecnologia Microsoft Azure in grado di processare e refertare i test per il Covid-19.

Il collegamento tra dispositivo diagnostico e cloud


La prima applicazione delle potenzialità della soluzione cloud IoT di DiaSorin implementata da Cluster Reply e Concept Reply è stata sul nuovo dispositivo di immunodiagnostica LIAISon IQ, grazie al quale i pazienti possono eseguire il test per identificare la presenza di una risposta immunitaria contro il SARS-CoV-2 direttamente in farmacia, ottenendo risultati in tempi brevi e con la qualità dei test di laboratorio.

Grazie all’ausilio di un tablet fisico, i dispositivi diagnostici di DiaSorin sono collegati alla soluzione cloud in modo da renderli “intelligenti” e connessi.

Refertazione digitale: processo più snello per medici e pazienti

La soluzione sviluppata con il supporto di Cluster Reply e Concept Reply ha permesso una maggiore decentralizzazione: non solo i dispositivi sono stati resi disponibili per le farmacie sparse sul territorio, ma questo ha significato anche la possibilità di eliminare l’intermediazione del laboratorio stesso o della farmacia per la ricezione del referto, che arriva invece direttamente al paziente.

Quest’ultimo non deve più attendere fisicamente sul posto, ma riceve una notifica non appena i documenti sono disponibili, con la possibilità di scaricarli in modo sicuro dalla piattaforma. Anche il sistema di refertazione e firma digitale viene significativamente semplificato e automatizzato, sgravando il lavoro quotidiano del medico coinvolto. Inoltre, grazie alla soluzione cloud, è possibile controllare da remoto i parametri dei dispositivi medicali e ricevere tempestivamente notifiche sul loro funzionamento.

Sicurezza totale per la gestione dei dati medici

La soluzione, realizzata in collaborazione con Cluster Reply e Concept Reply basata su cloud Azure IoT, è stata inoltre concepita con un approccio secure by design e garantisce la massima sicurezza tra i dispositivi connessi e il cloud; permette inoltre di gestire, conservare e potenzialmente analizzare tutti i dati raccolti dai diversi dispositivi medici connessi, garantendone al tempo stesso massima sicurezza. La soluzione in cloud ha superato una serie di controlli stringenti ed un percorso di validazione per poter essere utilizzata in ambito medico.

In futuro, potrebbe essere applicata e integrata nativamente potenzialmente a qualsiasi altro dispositivo diagnostico del gruppo, che sta già sperimentando il valore di trasformare un prodotto in servizio.

«Ad oggi, abbiamo già installato qualche centinaio di strumenti, con un trend in crescita. La disponibilità del dato, sia esso granulare o aggregato, fornisce indicazioni preziose sia per DiaSorin che per il personale sanitario, che per i pazienti stessi. Avremo capacità di potenziare lo screening, notificare tempestivamente i vari attori coinvolti, nonché amplificare la nostra capacità di analisi dei risultati e delle popolazioni di pazienti con conseguente possibilità di indirizzare lo sviluppo di nuovi test sempre più specifici ed efficaci».

Davide Marietta
CIO, DiaSorin

  • strip-0

    Cluster Reply è la società del gruppo Reply specializzata in servizi di consulenza e system integration basati su tecnologie Microsoft. L'azienda è orientata all'innovazione e accompagna l'evoluzione dell'offerta Microsoft in tutte le aree applicative: Azure, Business Applications, Modern Work & Security. Cluster Reply ha soddisfatto i requisiti necessari per ottenere 5 Advanced Specialization, 17 competenze Microsoft a livello Gold e partecipare a programmi di partnership esclusivi come Azure Expert MSP, M365 Fast Track Ready e Inner Circle for Business Applications.

  • Concept Reply è il partner di sviluppo hardware e software del gruppo Reply specializzato nell'innovazione IoT. Offre soluzioni nei settori di Smart Infrastructure, Industrial IoT e Connected Vehicle. Dall'idea iniziale attraverso la fase concettuale all'implementazione, la fase operativa e quella di supporto. I numerosi specialisti IoT dell'azienda coprono: dalla progettazione e sviluppo dell'hardware all'implementazione del software in ambienti embedded, fino al software di edge computing o alle applicazioni cloud.

    strip-0