Know Your Orders

Know Your Orders è la soluzione che permette di creare una semplice interfaccia interrogabile tramite linguaggio naturale dagli utenti agevolando l’accesso alle informazioni.

Know Your Orders

Scenario

La gestione del back office commerciale si è arricchita negli anni di strumenti che offrono molteplici informazioni, utili sia ai fini di supportare la forza vendita, sia fruibili dai clienti stessi, ma queste informazioni stanno spesso in sistemi distinti e l’accesso ad esse può risultare complesso e macchinoso, può richiedere conoscenza dei diversi sistemi e che a volte soffrono di mancanza di allineamento, così da richiedere numerose verifiche di congruità.

Immaginatevi un assistente che:

  • Sia interrogabile in modalità semplice e supporti anche un processo interattivo per dettagliare e declinare le richieste;
  • Recuperi le informazioni richieste interfacciandosi nei sistemi che le gestiscono;
  • Fornisca le informazioni in modalità snella ma efficace e mantenga traccia del contesto;
  • E imparando migliori l’efficacia nel comprendere le vostre domande e proporvi le risposte desiderate.

Tutto questo è possibile grazie ai chatbot.

La soluzione

Know Your Orders è la soluzione che permette di interagire in modalità semplice ed efficacie con gli utenti tramite chat e impara dagli errori per offrirvi un sevizio sempre più efficace. Basata su tecnologie NLU, consente di comprendere le domande espresse in linguaggio naturale.

Connessa ai sistemi di business, recupera per voi le informazioni richieste, lasciando la complessità dell’interazione con i sistemi dietro le quinte.

Focus On

Le aziende hanno un ricco patrimonio informativo sugli ordini ai clienti , ma spesso queste informazioni sono in sistemi diversi e richiedono quindi competenze diverse per essere interrogati ed interpretati.

Know Your Orders è il chatbot in grado di recuperare tutte le informazioni necessarie dai molteplici sistemi aziendali coinvolti, per avere aggiornamenti in tempo reale sullo stato degli ordini ricevuti da un cliente, effettuare analisi dei principali KPI o richiedere informazioni sul cliente stesso.


AS-IS situation

Le informazioni sugli ordini e sul loro stato di consegna e fatturazione hanno diversi fruitori che le utilizzano per scopi diversi:

Lato cliente

  • Chi gestisce approvvigionamenti e logistica vuole conoscere lo stato di consegna di ciò che ha ordinato per programmare le attività interne, accanto a questo necessita di avere informazioni sulla disponibilità dei prodotti a stock per valutare dove e quanto approvvigionarsi;
  • Il back office amministrativo necessita delle informazioni che gli consentiranno di gestire il flusso amministrativo e finanziario in modalità fluida.

Lato azienda produttrice / venditrice

  • La forza vendita desidera conoscere cosa è stato ordinato dai clienti per proporre nuove offerte, ma anche lo stato di servizio ai clienti per valutare il possibile gradimento dei propri servizi, nonché lo stato di pagamento dei clienti per valutare il potenziale rischio di mancato incasso;
  • Il back office del supporto cliente riceve spesso richieste di informazioni che saranno utilizzate per completare le pratiche amministrative.

Le aziende hanno un ricco patrimonio informativo sugli ordini, ma spesso queste informazioni sono in sistemi diversi e richiedono quindi competenze diverse per essere interrogati ed interpretati e spesso soffrono di mancanza di allineamento così da richiedere numerose verifiche di congruità.


Casi d’uso sviluppati

È stato sviluppato un chatbot che integrandosi con i transazionali che gestiscono ordini, logistica, magazzino , contabilità e finanza può essere utilizzato in tre contesti:

 
  • Customer support: Know Your Orders diventa un assistente per l’operatore del centro supporto che deve ricercare informazioni mentre è in contatto diretto con l’utente e quindi ha un percorso di ricerca anche non lineare, con richieste di approfondimento successive.
  • Venditori e Commerciali: Know Your Orders recupera informazioni utili ai commerciali nel prepararsi al rapporto con il cliente
    • Cosa hanno comprano i clienti negli ultimi mesi;
    • La nostra società ha soddisfatto tutte le richieste;
    • Il cliente è un buon pagatore o no.

  • Il cliente stesso può chiedere le informazioni a Know Your Orders: senza interfacciarsi con il customer support e con disponibilità h24, il cliente potrà avere informazioni di dettaglio sullo stato dei suoi ordini e sulle fatture correlate.

Nel prossimo futuro Know Your Orders potrà anche dare informazioni sulle promozioni in corso e suggerimenti sugli acquisti.


L’architettura della soluzione

La soluzione tecnologica Know Your Orders è costituita da un BOT interrogabile tramite chat (Skype attualmente, estendibile ad altre chat) dove le richieste sono espresse in linguaggio naturale (supporto per ora l’inglese e può essere esteso ad altre lingue).

Tramite un motore di NLU (Micorsoft Luis o API.AI) la richiesta viene interpretata ed scomposta in parametri per individuare le informazioni richieste nel sistema gestionale aziendale.

Il BOT, sviluppato in C# (o alternativamente in NodeJS), convoglia le richieste verso il back end che può essere costituito da un DB SQL o da servizi API esposti dai sistemi transazionali.


SCOPRI TUTTI GLI ACCELERATORI REPLY PER DATA ROBOTICS


Data Robotics Accelerator

Automated Invoice

Automated Invoice è la soluzione, erogabile anche in modalità di servizio, che permette di gestire in modo automatico il processo di ciclo passivo dalla registrazione fino alla riconciliazione fra le fatture e l’ordine d’acquisto/ddt/ricevimento, evidenziando le differenze riscontrate.

Data Robotics Accelerator

Employee Monthly Expenses

Employee Monthly Expenses è la soluzione che permette di automatizzare la creazione della nota spese a partire dagli stessi giustificativi, velocemente e senza bisogno di intervento manuale.

Data Robotics Accelerator

Brick Machine Learning

Brick Machine Learning è la soluzione che permette di simulare varie configurazioni della linea automatica, al fine di suggerire il mix ottimale di dispositivi per raggiungere le prestazioni complessive richieste dal cliente finale.