Case Study

L’Intelligenza Artificiale al fianco dei giornalisti

Il nuovo tool di scrittura collaborativa sviluppato con Machine Learning Reply vince il premio Premio Innovazione SMAU 2021.

#Artificial Intelligence
#Machine Learning

L'IA come alleata della scrittura

Machine Learning Reply, insieme al team Intesa Sanpaolo Innovation Center (attraverso il suo Artificial Intelligence Lab), e ad ISI Foundation, ha sviluppato un innovativo tool di Intelligenza Artificiale per Portobello, azienda italiana di media bartending, risultato vincitore del Premio Innovazione SMAU 2021.

Il tool elaborato rappresenta un esempio di cooperazione fra la creatività della scrittura e la capacità di raccogliere ed elaborare migliaia di informazioni in brevissimo tempo dell’AI.

L’obiettivo: facilitare la creazione di contenuti

Portobello è un’azienda italiana di media bartending: utilizza gli spazi pubblicitari per acquistare prodotti dai brand che rivende nei negozi Portobello a prezzi molto scontati. Il modello di business dell’azienda richiede dunque un gran numero di spazi pubblicitari, e di relativi contenuti di qualità su magazine e siti, in cui inserire questi spazi. Al fine di aumentare la capacità produttiva in relazione alla generazione dei contenuti, Portobello ha avviato un progetto innovativo che prevede la creazione di un tool di AI che aiuti i giornalisti nella stesura degli articoli.

Come funziona il tool?

Il tool prevede un’interazione in più fasi con il giornalista, che ha la possibilità non solo di selezionare il tema trattato, ma anche di cooperare con il software nella generazione di articoli, con impatti sia sullo stile di scrittura che sulla scelta dei contenuti specifici.
Nel dettaglio, la pipeline di generazione di un articolo si compone delle seguenti fasi:

  • il giornalista imposta delle keyword in stile ricerca web per l’articolo, e il software esegue una ricerca globale su tutti i siti e le testate che hanno ripreso quella notizia, classificandole in termini di attendibilità e inerenza;

  • il software analizza i testi, procede con una catalogazione dei subtopic ricorrenti negli articoli e li clusterizza, dando al giornalista la possibilità di scegliere quali ‘cluster’, o nuclei tematici, includere nel testo generato;

  • la fase finale consiste nella rielaborazione vera e propria dei testi e nella scrittura di un articolo completamente inedito, con il giornalista che mantiene il controllo finale sul testo.

Il tool prevede inoltre uno step di controllo, che è reso possibile da algoritmi catalogati in AI come ‘explainability’: si tratta dell’implementazione di tecniche che consentono, frase per frase, di tracciare i contenuti generati fino alle corrispondenti frasi nelle fonti, consentendo la verifica puntuale dei contenuti e quindi la loro veridicità.

Il tool abilita il miglioramento della produttività dei giornalisti, che possono così dedicare più tempo alle inchieste. Portobello, di conseguenza, può aumentare il numero di contenuti prodotti e la conseguente vendita di spazi pubblicitari ad essi correlati. In futuro, inoltre, il sistema potrà essere esteso alla creazione dei contenuti per le pagine social delle aziende.

Picture

Portobello è un’azienda italiana fondata a Roma nel 2016 leader nel media bartending, ovvero nell’utilizzo di spazi pubblicitari in cambio di prodotti dei brand esposti, che vengono poi venduti a prezzi scontati. L’offerta media di Portobello comprende spazi outdoor posizionati in aree di alto traffico, videowall, magazine di proprietà e tanto altro.

Picture

Machine Learning Reply è la società del gruppo Reply specializzata in soluzioni di Machine Learning, Cognitive Computing e Artificial Intelligence basate sullo stack tecnologico Google. Machine Learning Reply, sulla base dei più recenti sviluppi nel campo dell’intelligenza artificiale, applica tecniche innovative di Deep Learning, Natural Language Processing, Image/Video Recognitizion a differenti scenari d’uso come ad esempio la Smart Automation, i motori predittivi, i sistemi di raccomandazione e gli agenti conversazionali.