Ottobre 2017

L'ufficio digitale, per davvero

R20 canvas

È strano. Viviamo in un'era in cui è possibile lavorare da qualsiasi luogo al mondo, e restare connessi con il proprio team. Tuttavia, allo stesso tempo, la progettazione degli uffici è diventata sempre più importante.

Quali sono le novità?

Le aziende big tech stanno lavorando ai propri quartieri generali, come l'incredibile nuovo Apple Park di Cupertino, il piano di Amazon per un nuovo ufficio per 50.000 dipendenti negli USA o l'ufficio AirBnB a Dublino, cui è dedicata la nostra copertina. Vuoi saperne di più? Allora non perderti le gallerie dedicate all’Office Snapshot.

La prossima “big thing” nel digitale è fatta in cemento?

Una cosa è certa, la tecnologia non ha ucciso l'ufficio, come mostra questa infografica. Anzi, in media, la capacità di elaborazione e la velocità raddoppiano ogni 18 mesi, importanti modifiche organizzative si verificano ogni tre anni, il turnover della forza lavoro avviene nel giro di otto anni, uno spazio lavorativo dura circa 10 anni mentre la struttura di un edificio resiste 40 o più anni.

R20 Fig1
  • zoom in
Tasso di cambiamento (fonte: Knoll)

In termini di tasso di cambiamento, la natura del lavoro sta cambiando più rapidamente dello spazio di lavoro stesso. Gli edifici sopravvivono alla tecnologia e alle persone per le quali sono stati progettati. Inoltre, con la crescita della “gig economy”, i nomadi digitali sono passati dall’essere una nicchia alla normalità, potenziando la creazione di spazi di co-lavoro e delle organizzazioni che li ospitano. L'ultima in ordine di tempo è STATION F, l'enorme incubatore di start-up di Parigi, supportato da Facebook.

Quindi l'ufficio del futuro è semplicemente un ufficio?

Non solo. Dopo la crescita dei cosiddetti centri di innovazione – completi di stampanti 3D all'avanguardia, headset VR, dispositivi IoT, lavagne interattive smart e layout informali – la tendenza che osserviamo in tutti gli HQ delle principali aziende è l'apertura di spazi sociali, come i Google Campus e gli AWS Pop-up Lofts. Luoghi dove le persone possono condividere progetti, abilità e conoscenze, e connettersi con colleghi e clienti, studenti e altri talenti. Quindi non solo singoli laboratori, ma una rete di spazi dedicati alla comunità locale e centrata sull'obiettivo globale: mostrare e riflettere la cultura aziendale.

Una rete di spazi dedicati alla comunità locale e centrata sull'obiettivo globale, ovvero mostrare e riflettere la cultura aziendale.

twitter

Un ultimo esempio? Ecco SOLAR, la rete Reply di laboratori sociali. Costruita attorno attività d'apprendimento a lunga durata che sono parte della cultura Reply, i SOLAR sono spazi in cui i Replyers, gli studenti e i clienti possono incontrarsi per condividere idee e lavorare. Vieni a visitarli!

R20 Fig2
  • zoom in
SOLAR, living room e spazi negli uffici Reply

Wow! Si tratta quindi di una trasformazione che non è poi così tanto digitale?

Si tratta soprattutto di business, con tante aziende di design che aggiornano la propria offerta per includere progetti complessi per i posti di lavoro. Dai un'occhiata a r/evolution workplace di Knoll e al resilient workplace di SteelCase. Anche gli spazi esistenti possono essere riutilizzati per obiettivi differenti, come nel caso del programma “Today at Apple”. Ma non è solo una questione di ridisegnare gli spazi, trasformare le scrivanie e le sedie tradizionali con tavoli mobili e sfere ergonomiche. Si tratta di rimodellare l'esperienza dei clienti, dalle assunzioni all'on-boarding, e dalla crescita al networking. Ecco WeWork, la start-up finanziata da Softbank , co-working builder che ora collabora con Mastercard per facilitare i pagamenti digitali e con la volontà di realizzare il tuo ufficio e gestirlo per te.

Lo spazio di lavoro è digitale?

Certo che lo è. I tool on-line fanno parte del gioco. Consentono al team di comunicare, garantiscono accesso costante ai progetti e comportamenti smart per completare l'esperienza di lavoro. Il successo mondiale di Slack e Basecamp, e la presenza di piccole realtà come Flock stanno spingendo i grossi giocatori a entrare in campo: è il caso dei Team Microsoft e Workspace di Facebook. Vuoi di più? Guarda TamTamy Reply! L'ufficio on-line è connesso e alla ricerca di costante innovazione ed è sempre il riflesso di una cultura che ha bisogno di un posto per vivere.

Goditi la tua esperienza lavorativa!

Anche tu! E continua a leggere Reply R20!

R20
R20 Logo

Un robot mi sta rubando il lavoro?

È difficile dirlo. Le smart machine e i robot si stanno diffondendo sempre più nell’ambito della forza lavoro, ma gli esseri umani non saranno messi da parte tanto presto. Come si dice, conosci il tuo nemico.

b1
R20 Logo

Made in future

Le cose non vengono più create come in passato. In un mondo dove tutto è personalizzato e personalizzabile, la trasformazione digitale sta cambiando la progettazione, la prototipazione e la produzione. Tu ci sei?

R20
R20 Logo

Il futuro è qui!

Cos'è l'innovazione? In che modo si afferma un nuovo trend tecnologico? È possibile prevedere il futuro osservando il presente? L'avvento di un nuovo anno è il momento ideale per andare insieme alla scoperta del futuro.

Stay in touch Stay in touch

Receive R20 via e-mail!

s:
CheckUserLogged
False
Is not Authenticated